castiglione-di-sicilia

Fonte: Biblioteca Villadicaniense

[a]
[Queste Memorie dovettero essere scritte
nella seconda metà del 1600 e prima
metà del 1700 – non tutto però dalla
stessa mano -]
Queste Memorie furono scritte nell’anno 1745 dal Dr. in legge
D. Giuseppe Luigi Sardo e Palermo [1] figlio del
Dr. in legge D. Melchiore Sardo Roxerio (Am=
basciatore presso la Corte di Vittorio Amedeo a Palermo)
sposato a Donna Barbara Campisi e Stancanelli
nel dì 24 ottobre 1739 –
Studiò legge a Palermo dal 1727 al 1737 tenuto-
vi a spese dello zio Abbate D. Antonino Sardo Roxerio [2].

[1] Morto all’età di 87 anni il 24 aprile 1798 (cfr. Reg. “S. Pietro – Morti 1772 – 1817 [36], f. 62v: “Die vigesima quarta ejusdem [Aprilis primae Indictionis 1798]. U. J. Dr. D. Joseph Aloysius Sardo, et Palermo vir quondam D. Barbarae Campisi aetatis suae annorum 87: mensium quatuor, et dierum trium, divinis Sacramentis munitus in domo propriae habitationis, et in C. S. M. E. animam Deo reddidit, cuius cadaver sepultum fuit in hac Venerabili Basilica Matrici Ecclesia, et in tumulo proprio extante ante altare SS.mi Sacramenti”).
[2] Morto il 20/04/1756 all’età di 64 anni ca. (Cfr. Clerus …).

[a1]

Compendio di tutte le cose memorabili della città di Castiglione

Indice

Cap. 1° Antichità, etimologia ed epiteti della Città di Castiglione pag. 47
Cap. 2° Chiese, Monasteri soppressi ed esistenti ecc. pag. 51
Cap. 3° Prova del titolo di città – sua demanialità – concessione in baronia – reluizione mero e misto impero pag. 66
Cap. 4°Benefici che gode questa città pag. 77
Cap. 5° Circonferenza del territorio e cose in esso degne di nota pag. 81
§   I Circonferenza del territorio pag. 81
§  II Il Fiume Cantara pag. 83
§ III Mongibello pg. 86
Cap. 6° Ufficio dell’Arciprete e Cappellani pag. 97
Cap. 7° Dell’Ufficiali pag. 98
Corte Capitaniale§   I pag. 98
Giurati§   II pag. 99
Sindaco§  III pag. 100
Ufficio del Segreto dello Stato §  IV pag. 103

[a2]
Cap. 7° Segreto della Baglia § V pag. 105
Cap. 8° Del Conseglio pag. 107
Cap. 9° Usi Civici pag. 108
Feghi dello Stato o del Principe § I pag. 108
Jus Pascendi § II pag. 109
Filaldò e Trazzere § III pag. 110
Delli Jazzi § IV pag. 111
Dello Scarnagiare nelli Feghi §  V pag. 112
Della Ragione della Bisaccia § VI pag. 113
Cap. 10° Esenzioni dei cittadini pag. 114
Addizzioni alla descrizione di Mongibello pag. 115
Diritti del Principe pag. 117
Feudi delle sciare ecc. pag. 121
Privilegio di Re Martino pag. 165
Addizioni al capitolo dell’Arciprete pag. 173
Privilegio Ermellino pag. 175
Elenco Arcipreti pag. 181

[a3]
Gabella del Patrimonio Civico pag. 357
”      della nocella pag. 359
”      della noce pag.  361
”      dell’esitura  ivi
”      del bestiame pag. 363
”      del musto pag. 365
”      d’erba e fronda pag. 367
”      del  canape e lino pag. 368
”      del Maldenaro ivi
”      delli Vittovagli pag. 369
”      Censo perpetuo pag. 370
Privilegio concessione di Re Federico a Perrone Gioeni pag. 487
id               id          del feudo della Placa pag. 489
id               id          id conferma del Re Alfonso  pag. 490

Annunci