2003 Dicembre

1. Lunedì. Variabile; coperto; scirocco.
2. Martedì. Variabile; levante.
3. Mercoledì. Variabile.
4. Giovedì. Variabile; coperto; scirocco. Dopo la messa della novena l’arciprete partecipa alla festa in onore di S. Barbara a Gravà.
5. Venerdì. Variabile.
6. Sabato. Variabile; levante. Dopo la novena prove di canto in Basilica per l’Immacolata. Al termine la signorina Gabriella Consoli, a nome dell’arciprete, chiede ai ragazzi del coro se sono disposti a cantare per l’Immacolata con il coro di Passopisciaro. Si canterebbe un canto ciascuno … Che strana idea. La signora Clori si mostra estremamente contrariata dell’iniziativa. Cosa potrebbe significare? Un modo per far capire che ha intenzione di farli cantare per la festa di maggio? … Non si riesce a capire il senso di questa proposta … Nel tardo pomeriggio al Comune viene dedicata l’aula consiliare al Dott. Giuseppe Tornatore.
7. Domenica. Tramontana: finalmente! Si abbassa la temperatura. La messa delle 11,30 è celebrata dall’arciprete.
8. Lunedì. Pioggia; tramontana. La messa delle 11,30, nella Basilica, è presieduta dall’arciprete. Si ricorda l’anniversario dell’erezione a Basilica; consegna delle tessere di Azione Cattolica adulti; ricordo si mons. Gaetano Alibrandi.
9. Martedì. Variabile; sole e tramontana; nella tarda serata levante e comincia a piovere. Messa vespertina nella chiesa S. Pietro in preparazione alla festa di S. Lucia.
10. Mercoledì. Levante; pioggia; abbondante e a tratti violenta nella notte. Alle 11,30 cerimonia a Passopisciaro per l’intitolazione di una strada a Salvo D’Acquisto (banda musicale, partecipazione degli alunni delle scuole che si sono preparati attraverso un concorso con un tema o un disegno).
11. Giovedì. Levante; pioggia nella notte e nella giornata, continua, a tratti violenta, abbondante. Alla messa vespertina nella chiesa S. Pietro sono presenti solo la signora Carmelina Florio per la messa in ricordo del marito, il prof. Domenico Florio, e una suora (quella ‘piccola’) che assiste le sorelle di mons. Alibrandi Annetta e Vincenzina. Concelebrano l’arciprete e il sac. 3ffiletti. La suora prima della messa, inginocchiata davanti al Santissimo, ogni tanto comincia a cantare ad alta voce; canta pure come può durante la messa. La signora Carmelina apprezza la voce della suora; dopo la messa l’accompagna a casa (vento fortissimo e acqua). Piccole cose in un angolo qualunque di questo mondo …
12. Venerdì. Acqua, ancora acqua, molta acqua, in modo violento, continuo, abbondante; levante. Il fiume s’ingrossa; straripa nella pianura (‘Cuba’), rumoreggia in modo preoccupante al ponte di S. Nicola. Per tutta la giornata sul ponte staziona la protezione civile (il signor Romeo). Pochi alunni alle scuole, sia al centro che a Solicchiata; pochi gli insegnanti che sono riusciti a raggiungere la scuola da fuori. Al ponte della ferrovia di Francavilla subito dopo la cartiera è crollato in mattinata un albero che ha interrotto il traffico per Castiglione; nessun pullman. Alla messa vespertina oltre l’arciprete e il sac. 3ffiletti, sono presenti la signorina Angela Crò, la signorina Tecla Russotti, la signorina Gabriella Consoli, il signor Savoca Epifanio. L’arciprete per domani, festa di S. Lucia, annuncia tre sante messe: ore 08,30 (sac. 3f); ore 11,00 (arciprete); vespertina (arciprete).
13. Sabato. Variabile; pioggia ancora in mattinata, ma più leggera. Messe in onore di S. Lucia nella chiesa di S. Pietro: ore 08,30 (sac. 3ffiletti); ore 11,00 (arciprete); ore 17,00 (arciprete). Dopo la messa prove di canto in Basilica per il Natale.
14. Domenica. Variabile. La messa di Mitogio viene celebrata in mattinata da don Enzo Di Mura (incontro con i ragazzi…). La messa delle 11,30 è celebrata dall’arciprete: battesimo del piccolo Daniele Papa.
15. Lunedì. Nella mattinata funerale del signor Vincenzo Bonina, di anni 94. Nel pomeriggio scrutini del primo trimestre a Giarre, I.S.S. ‘Amari’.
16. Martedì. Pioggia nella mattinata, nevischio e poi neve dal primo pomeriggio fino alla serata. La neve resta sul monte Colla e nei dintorni fino all’altezza di Solicchiata. Dalle 15,00 alle 19,00 scrutini a Giarre, ‘Amari’, con preoccupazione per le condizioni del tempo. Novena di Natale.
17. Mercoledì. Novena di Natale: alle 16,30 nella chiesa Ss. Pietro; alle 18,00 al Carmine. Gabriella Consoli e Carmen Castiglione preparano dopo la messa della novena il presepe nella chiesa S. Pietro. Mostra di Carlos D’Agostino nel circolo di piazza Lauria.
18. Giovedì. Variabile; ancora freddo ma meno intenso. Nella mattinata, alle 10,30 messa di Natale per i ragazzi dell’istituto comprensivo ‘Crispi – Niceforo’; partecipano anche le sezioni di Solicchiata e Passopisciaro.
19. Venerdì. Novena di Natale al Carmine. Suona con il Sassofono Salvatore Treffiletti (bar).
mons-johannes-gorantla20. Sabato. Pioggia; levante; tramontana e freddo nel tardo pomeriggio. Franca Valastro e Gabriella Consoli nel pomeriggio vanno a Gravà per prendere da don Enzo Di Mura oggetti da sorteggiare per l’ambulanza per il Vescovo indiano, mons. Johannes Gorantla. Novena al Carmine; dopo, prove di canto.
21. Domenica. Variabile; sole in mattinata, coperto nel pomeriggio. La messa delle 11,30 nella chiesa S. Pietro è celebrata dall’arciprete.
22. Lunedì. Variabile; coperto. Alla novena accompagna con il sassofono Salvatore Treffiletti, figlio di ‘Salvuccio’ (bar). Dopo la novena prove di canto nella chiesa del Carmine.
23. Martedì. Dopo la novena prove di canto al Carmine.
24. Mercoledì. Pioggia nella notte e in mattinata; variabile nel pomeriggio. Dopo la messa vespertina nella chiesa S. Pietro, prove di canto fino alle 19,00 ca. Alle 20,30 messa di Natale a Verzella. Alle 23,30 inizia la veglia nella chiesa Madre; presiede l’arciprete. Il Sindaco manda a dire con il Presidente del Consiglio Alfio Bosco e con l’assessore Angelo Scuderi che non può essere presente perché ha i bambini piccoli. Non riescono ad accendere la ‘zzuccata’ di Piazza Lauria e S. Martino. Il signor Benedetto Zumbo, dopo la messa, riferisce al sac. 3ffiletti che ha visto il Sindaco impegnato a darsi da fare in piazza per accendere la ‘zzuccata’.
25. Giovedì. Messa alle 10,00 al Carmine e a Mitogio. La messa delle 11,30, nella chiesa S. Pietro, è celebrata dall’arciprete. Celebra la messa vespertina il sac. Treffiletti.
26. Venerdì. Coperto; non piove.
27. Sabato. Bella giornata, calda, assolata, fino al primo pomeriggio. [14,30: aeroporto di Catania: arrivi dalla Svizzera e dall’Australia. Ore 20,00: Oleificio di Solicchiata].
28. Domenica. Variabile. La messa delle 10,00, al Carmine, è celebrata da don Nazareno Di Marco.
29. Lunedì. Variabile; pioggia.
30. Martedì. Variabile; tramontana: freddo. Dicono che dovrebbe essere ripartito per Roma don Nazareno Di Marco,
31. Mercoledì. Variabile; tramontana; vento in mattinata; freddo. Te Deum di ringraziamento nella Chiesa S. Pietro.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.