2004 Maggio

don-giuseppe-curroSabato 1Variabile. Prima messa in Basilica alle 08,30 (sac. 3ffiletti). Pellegrinaggi soliti dalle frazioni: messa concelebrata da padre Orazio e da padre Imbiscuso. Alle 11,30, nella chiesa S. Pietro, funerale della signora Vera Saglimbene, di anni 90. Il figlio Nino, che lavora in Arabia, non ha potuto essere presente perché la figlia ha avuto in America un incidente di macchina nel quale, pare, sia morta una sua compagna. Presiede padre Imbiscuso. Alle 17,30 messa per i pellegrini di Francavilla presieduta dal nuovo parroco don Currò. Quest’anno meno fedeli degli altri anni. Alle 19,00 messa della comunità presieduta da mons. Pio Vittorio Vigo. Atto di consacrazione alla Madonna fatto dal Vescovo a nome del Parroco e dal primo cittadino, il sindaco Salvatore Barbagallo. Cantano i ragazzi del coro. Quest’anno la signora Clori ha proposto una denominazione per il coro: ‘Mater Catenae’. Concerto in Piazza Lauria dei ‘Cugini di Campagna’.castiglione-di-sicilia
Domenica 2Bella giornata. Messe nella Basilica ad ogni ora: 07,00 (padre Salvatore Scuderi); ore 08,00 (don Enzo Di Mura); ore 09,00 (padre Albano, parroco di Moio e Malvagna); ore 10,00 (arciprete Cannavò); ore 11,30 (arciprete Cannavò); ore 12,30 (sac. 3ffiletti); ore 18,30 (arciprete Cannavò). In mattinata ‘tutti’ in cerca del sac. 3ffiletti. Finalmente lo ‘scovano‘ alle 10,50. Passando in Piazza Lauria, proveniente dalla Basilica dove dalle 07,10 ca. era nel Confessionale  posto nella parte sinistra (altare del Sacro Cuore), è fermato dal nuovo capo dei Vigili Urbani (di Piedimonte Etneo): – L’arciprete la sta cercando da tutta la mattinata. Ha detto che tutti sono presenti, anche quelli di fuori paese, e lei invece … Andando ancora oltre verso la chiesa S. Pietro, anche il signor Barbagallo gli domanda meravigliato come mai questo ritardo … Lo ‘scontro‘ a questo punto è inevitabile! Scontro con il monsignore prima del ‘pontificale’ delle 11,30. Nascosto nel confessionale. E’ chiaro: usava, il sacerdote,  il confessionale per nascondersi … E dunque: il monsignore ignorava che ogni anno (dal 1982) il sacerdote era in chiesa a confessare fin dalla prima messa (nascosto nel confessionale). Il problema sarà stato che per la messa delle 10,00 non era disponibile nessun sacerdote ed è stato costretto a celebrarla lui. Per il passato era quasi sempre venuto il domenicano padre Stagnitti da Linguaglossa … Alla messa delle 18,30 la signora Concettina Savoca Bartolillo si sente male e viene portata via in ambulanza dalla Misericordia. Processione.
castiglione-di-siciliaLunedì 3Variabile.
Martedì 4Variabile; si abbassa la temperatura.
Mercoledì 5Variabile; freddo.
Giovedì 6Vento; tramontana; freddo.
Venerdì 7. Sabato 8. Domenica 9. Lunedì 10. Martedì 11. Mercoledì 12. Giovedì 13. Venerdì 14.
Sabato 15Variabile. Alle 17,30, in Basilica, prove di canto. Il ‘maestro’ Salvo Sanfilippo e la signora Clori hanno pensato di cominciare per tempo a preparare i canti per la festa solenne dell’anno prossimo del mese di maggio. Alla messa vespertina processione con la statua della Madonna di Fatima dietro il Castello. L’arciprete quest’anno ha pensato di fare un triduo di preparazione invece che celebrare solo il giorno tredici.
Domenica 16Variabile. La messa delle 11,30, nella chiesa S. Pietro è celebrata dall’arciprete. Pare sia intenzionato ad ordinare degli arazzi per abbellire la chiesa S. Pietro e coprire la parate absidale della chiesa S. Vincenzo.
Lunedì 17Variabile; freddo; tramontana.
Martedì 18
Mercoledì 19. Triduo in onore di S. Rita nella chiesa del Carmine. Si sparge la voce che le suore messicane di mons. Alibrandi sono state buttate fuori dal palazzo e che la nipote Mariella ha portato la zia Vincenza a Roma. Pare che le suore non erano intenzionate ad uscire … Sono state accolte dalla famiglia Vinciguerra.
Giovedì 20. Venerdì 21.
Sabato 22Variabile. Festa di S. Rita. Messe nella chiesa del Carmine: 08,30 (sac. Treffiletti); 11,00 (arciprete); 19,00 (arciprete). Dopo la messa salgano in sacrestia le Suore di mons. Alibrandi accompagnate dalla signora Gina Schepis. La suora piccolina annuncia al sac. Treffiletti che la signora Vincenza è stata portata a Roma dalla nipote e che loro sono ospiti della famiglia Vinciguerra. Visitano con l’arciprete il salone del Carmine. Nella mattinata, accompagnate dal Sindaco Salvatore Barbagallo e dal signor Maurizio Papotto, si erano recate ad Acireale per parlare con il Vescovo. Sarebbe dovuto andare anche l’arciprete ma aveva l’impegno della messa delle 11,00.
Domenica 23. Lunedì 24.
Martedì 25Incontro di clero a Valverde. L’arciprete parla con il Vescovo per l’affare delle due Suore rimaste a Castiglione dopo la partenza della signora Vincenza Alibrandi. Riferisce che la signora ha fatto una dichiarazione consegnata al Commissariato di Acireale. Questo il testo (autografo): “Castiglione di Sicilia 16 – 05 -2004. | Alla Questura di Acireale | Ufficio Stranieri | Io sottoscritta Vincenza | Alibrandi nata a Castiglione | di Sicilia il 19 – 05 – 1915 | ed ivi residente in Piazza | S. Antonio, 5 dichiaro di | non poter più dare ospitalità | alle Suore Suor Maria de Jesus | Suor Angela dell’Ordine | Missionario del Niño Jesus. | Vincenza Alibrandi | [Timbro] COMMISSARIATO DI P. S. | ACIREALE | Squadra di Polizia Amministrativa | 17 MAG 2004 | POSTA IN ENTRATA | Il ricevente [firma autografa] |”. L’arciprete inoltre dice che il Vicario Generale, mons. Di Bella, gli avrebbe riferito che la suora ‘piccolina’ (Suor Maria) avrebbe avuto delle visioni da parte di mons. Alibrandi. A lui hanno portato copia della dichiarazione rilasciata dalla signora Vincenza alla Questura di Acireale. Un carabiniere gli avrebbe anche detto che le Suore pare si siano tenute un calice … E’ comunque strana e curiosa la situazione in cui si sono venute a trovare le due Suore. Praticamente ‘buttate’ fuori case e ospitate nella sua mansarda dal Capitano Gaetano Vinciguerra e signora Gina Schepis.
Mercoledì 26. Giovedì 27. Venerdì 28.
Sabato 29Variabile. Veglia di Pentecoste nella chiesa del Carmine: dalle 21,00 alle 22,30. Sono stati invitati i cresimandi e i futuri sposi. Discreta partecipazione. Una bella esperienza.
Domenica 30Variabile. La messa delle 11,30 nella chiesa S. Pietro è celebrata dall’arciprete. Un camion del signor Salvatore Caffarella carica degli arredi dal palazzo di mons. Alibrandi per portarli a Roma. Si chiude.
Lunedì 31Bella giornata. Alle 15,30 funerale nella chiesa di Verzella della signora VINCENZA FARFAGLIA, vedova Oliveri, di anni 96. Processione, come ogni anno a partire dalla Basilica fino alla Chiesa di Lourdes. Al termine l’Arciprete annuncia che l’ultima domenica di giugno sarà inaugurata la Chiesa S. Vincenzo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.