2008 Gennaio

martedì 1 gennaioVariabile. La messa delle 10,00 al Carmine è concelebrata da padre Rinuccio e da un sacerdote polacco. La messa delle 11.30 nella chiesa S. Pietro è presieduta dall’arciprete. Pochi fedeli (come al solito). Nella serata (ore 18,00 ca.) nuovo intervento dei pompieri per spegnere un incendio (sembra doloso!) nella casa del signor Lo Monaco Vincenzo (‘Bizzizi’, Via Cameni).
mercoledì 2 gennaioVariabile; coperto.
giovedì 3 gennaioVariabile.
venerdì 4 gennaioCoperto; freddo; levante.
sabato 5 gennaioCoperto; levante; pioggia abbondante nella prima mattinata. Alle 11,00 nella chiesa S. Pietro funerale del signor IGNAZIO CANNAVO’, di anni 77. Accompagna il corteo la banda musicale. Alle 15,00 nella chiesa del Carmine funerale del signor SALVATORE TORNATORE, di anni 76, ex maestro di banda. E’ presente la banda musicale. Nella serata la chiesa S. Antonio è aperta; si sente una corale provare alcuni canti. Sembra sia previsto qualche concerto.
domenica 6 gennaioVariabile; tramontana: freddo. La messa delle 11.30 è celebrata dall’arciprete. Pochi fedeli; tre elementi del coro.
lunedì 7 gennaioVariabile; tramontana.
martedì 8 gennaioVariabile; tramontana. In giro per il paese una lettera anonima, in riposta forse ad altra lettera con accuse di ogni genere all’attuale sindaco ed altri membri del Comune e collaboratori. L’Archeoclub ‘libera’ la Chiesa di S. Antonio utilizzata per l’esposizione dei presepi (‘I presepi nel presepe’). L’arciprete l’ha sollecitato in vista dell’inizio della novena in onore del Santo.
mercoledì 9 gennaioCoperto; levante; piove dalle 22,30 ca. di ieri sera.
giovedì 10 gennaioVariabile; tramontana; sembrerebbe una bella giornata. Nella mattinata viene tolto il presepe nella chiesa S. Pietro. L’ing. Silvio Florio continua i suoi lavori d’ingegneria nella vecchia casa Camardi.

castiglione-di-siciliavenerdì 11 gennaioVariabile; tramontana; bella giornata. Sala di attesa del Dott. Sebastiano Di Pasqua, ore 09,45 – 12.40. Il signor Giovanni Zumbo ricorda l’episodio accaduto nel settembre del 1943. Un carretto salta in aria su una mina nel primo pomeriggio, intorno alle 14.30 – 15,00, nella curva di Canzera, tra il cancello di ferro posto proprio nella curva, e l’ingresso alla proprietà Lomonaco. Ha visto volare in aria le ruote del carretto. Tre morti: il signor Carciopolo (?), un suo compagno, un ragazzo che seguiva il carretto con una capra. Il manto stradale era fatto di ghiaia. Mai sentito nulla di questo incidente legato alla guerra. Trovare notizia più precise nell’archivio parrocchiale, registro dei morti settembre 1943. Il signor Mario D’Amino aggiunge un altro morto ucciso per caso nella strada di fronte al passaggio dei tedeschi in ritirata. Parla di un certo Umberto colpito dalla canna di un cannone che sobbalzava sulle ruote di gomme. Il signor Zumbo Giovanni parla ancora di un altro ragazzo colpito da una raffica di mitra di un aereo in contrada ‘Ponti i du metrri’ (incrocio strada per Passopisciaro, Randazzo, Castiglione, Moio Alcantara). Apparterebbe alla famiglia Camarda. Cfr. meglio registri parrocchiali. Bisognerebbe controllare tutto l’anno 1943 per collegare i morti di quell’anno agli eventi bellici. Si ricordano solo i morti del dodici agosto. Ma forse sarebbe anche giusto fare memoria degli altri legati a circostanze diverse.

sabato 12 gennaioVariabile; tramontana. Il signor Lomonaco Carmelo, ore 09.30, al telefono da Catania, a proposito dei fatti dell’ultima guerra, aggiunge che un’altra mina sarebbe scoppiata vicino alla chiesetta della Madonna di Lourdes, all’altezza dell’attuale officina meccanica del signor Pippo Campione. Il carretto è saltato proprio nella curva di Canzera ed era di proprietà di un certo Savoca; il signor Carciopolo (chiamato l’americano) aveva ricevuto un passaggio.
Svigghianti eri?
Ancora è prestu. Nonn’hai sonnu?
Ora mi ttonna ‘ncattu nautra vota …

domenica 13 gennaioVariabile; tramontana. La messa delle 11,30 nella chiesa S. Pietro è presieduta dall’Arciprete. Battesimo del piccolo TORNABENE GIUSEPPE DAVIDE. Alle 15,30 prima richiesta di matrimonio FIORELLO MARIO – NASTASI MARIA PAOLA. Cfr. in archivio registri del periodo della guerra 1940-1945.
castiglione-di-sicilialunedì 14 gennaioVariabile; tramontana. Inizia il triduo in onore di S. Antonio Abate.

martedì 15 gennaioVariabile; tramontana. Incontro del clero del sesto Vicariato a Randazzo. Elezione del rappresentante per il Consiglio Presbiterale: don Enzo Calà. Visita a don Paolo Caruso (parroco emerito di S. Francesco di Paola) nella casa di riposo. Piegato in modo contorto sul letto. Una smorfia di dolore.– Non ti scoraggiare

mercoledì 16 gennaioVariabile; tramontana.

giovedì 17 gennaioPioggia; tramontana. Messe nella Chiesa S. Antonio: ore 11,00 (sac. T)); ore 17,00 (Arciprete). Benedizione del pane. L’arciprete continua a parlare di ‘massoneria’ nell’indicare la richiesta dell’uso delle chiese per altri scopi. Una mania dilagante. Luoghi di culto frutto della fede e delle lacrime dei nostri fedeli, casa di Dio, non devono essere ‘ceduti‘ per scopi che nulla hanno a che fare con la fede e la religiosità  che le ha generati. Spesso e volentieri il buon esempio viene proprio a mancare in chi dovrebbe vigilare perché questo non avvenga.

venerdì 18 gennaioVariabile; tramontana.
sabato 19 gennaioBella giornata; tramontana. Messa vespertina al Carmine per i bambini del catechismo e i loro genitori.
domenica 20 gennaioVariabile; tramontana. La messa delle 11,30 nella chiesa S. Pietro è presieduta dall’Arciprete.
lunedì 21 gennaioBella giornata; tramontana.
martedì 22 gennaioBella giornata; tramontana. Inizia il triduo nella chiesa S. Pietro per la festa della Conversione di S. Paolo.
mercoledì 23 gennaioPioggia, da ieri sera; tramontana.
giovedì 24 gennaioVariabile; tramontana.
venerdì 25 gennaioBella giornata; tramontana. Festa degli Anziani al ‘Picciolo’, Partecipano le tre suore messicane.
sabato 26 gennaioBella giornata; tramontana.
domenica 27 gennaioBella giornata; tramontana. La messa delle 11,30 nella chiesa S. Pietro è celebrata dall’Arciprete.
lunedì 28 gennaioBella giornata; tramontana. Ricerche nell’archivio storico del signor Di Bella, di Messina. Qualcuno riferisce che le suore messicane abbiano difficoltà a rimanere nell’appartamento del signor Tornatore Francesco. Non hanno riscaldamenti, ma solo qualche piccola ‘stufa’. Si dice che abbiano chiesto all’arciprete di poter essere ospitate al primo piano dei locali del Carmine.
martedì 29 gennaioBella giornata; tramontana; freddo.
mercoledì 30 gennaioBella giornata; tramontana. Messa vespertina nella Chiesa S. Maria.
giovedì 31 gennaioBella giornata; tramontana.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.