1999 APRILE

1. Giovedì. Bella giornata. Messa crismale in Cattedrale; la prima del nuovo Vescovo mons. Gristina. Partecipa mons. Alibrandi insieme all’arciprete Cannavò e al sac. Treffiletti. Alle 19,00 messa ‘in coena Domini’ nella chiesa S. Pietro. Reposizione e visita (‘a cecca’) nelle varie chiese: S. Antonio, Basilica, S. Maria, Carmine. L’altare in Basilica è stato allestito dal vice-sindaco Carmelo Damico; nella chiesa S. Pietro e S. Antonio da Giovanna Spadaro, le sorelle Pennisi, la signora Valastro … Molti fiori.

2. Venerdì. Variabile. Alle 16,00 via crucis a partire dalla pompa di benzina di Via Marconi. Alle 18,00 funzione liturgica in chiesa presieduta da mons. Alibrandi; partecipa don Nazareno Di Marco, arrivato da Roma questa mattina. Alle 19,30 processione con il ‘Cristo morto’ e l’Addolorata. Dopo il consueto giro si conclude in Basilica. L’arciprete, dopo aver calorosamente ringraziato il sindaco Bellia, annuncia che per la festa della Madonna è stato invitato il nuovo Vescovo e il seminario. Sarà inaugurato alle 11,30 l’organo e canteranno i seminaristi.

3. Sabato. Variabile. In mattinata preparativi nella chiesa S. Pietro. La signora Innocenza Caraci con i suoi figli gira per il paese con un cesto pieno di ‘uova’ … Dalle 11,30 alle 12,30 prove di canto nella chiesa S. Pietro. Pochi ragazzi. Alle 15,30 funerale della signora Isabella Brancato, di anni 87, nella chiesa del Carmine. Solo liturgia della Parola. Alle 20,45 veglia pasquale a Verzella; alle 22,30 nella chiesa Madre. Presiede mons. Alibrandi; concelebrano l’arciprete e p. Rinuccio. Termina alle 00.30 ca., molto prima degli altri anni. L’arciprete ha fatto leggere solo tre letture dell’AT: la prima, la quarta e la settima; ha fatto saltare proprio la terza che è prevista come obbligatoria.

4. Domenica. Bella giornata. A Verzella la messa viene celebrata alle 10,30. Al Carmine celebra p. Rinuccio. La messa delle 11,30 viene celebrata da mons. Alibrandi; l’arciprete raccomanda di fare canti molto brevi, di non cantare il ‘Gloria’ … La messa vespertina, come ogni anno, è celebrata dal sac. Treffiletti; l’arciprete per il pranzo va dalla sorella a Fiumefreddo.

5. Lunedì. Bella giornata. In mattinata e nel pomeriggio sono aperte le chiese S. Pietro, S. Antonio e Basilica per permetterne la visita. Spola dall’una all’altra per il controllo.

6. Martedì. Bella giornata. Nella mattinata prova l’organo della Basilica il seminarista (Cassaniti?) che dovrà suonare per la festa della Madonna.

7. Mercoledì. Bella giornata. Inizia il triduo in onore di S. Vincenzo. Predica don Enzo Di Mura; l’arciprete celebra a S. Pietro. Chiesa piena. Segnale con le bombe (5), per iniziativa del signor Giuseppe Silvestro (negozio alimentari).

8. Giovedì. Variabile; pioggia nel primo pomeriggio; tramontana; si abbassa la temperatura. In mattinata, finalmente, l’ufficio tecnico del Comune sistema una transenna in legno nello slargo sotto il campanile di S. Pietro. Da oltre dieci anni, dopo il crollo della casa, c’è stato un transennamento fatiscente. Triduo a S. Vincenzo; l’arciprete celebra a S. Pietro. Un lampadario votivo in onore di S. Vincenzo, offerto dal signor Di Marco; viene comprato dall’arciprete a Mascali.

9. Venerdì. Variabile; tramontana; pioggia nel tardo pomeriggio, all’uscita dei fedeli dalla chiesa S. Vincenzo. Alle 10,00 prima richiesta di matrimonio DI BELLA ROSARIO – CAMPIONE MARIA CATENA KATIA. Già insieme da qualche anno. Il signor Barbagallo Giuseppe e l’arciprete sistemano nella chiesa S. Vincenzo sotto l’arco di fronte l’altare di S. Francesco di Paola il lampadario. Nel pomeriggio triduo in onore di S. Vincenzo predicato da don Enzo Di Mura; l’arciprete celebra a S. Pietro. Lunga attesa dei fedeli fuori la porta per un equivoco. La chiave della chiesa l’aveva portata via il signor Barbagallo pensando che fosse quella di riserva a S. Pietro. Grande disappunto nei confronti del sac. Treffiletti da parte di qualche fedele, soprattutto forestiero. – A Giarre non usiamo così …- Il segnale con le bombe era stato dato alle 17,10. Solo alle 17,35 il sac. Treffiletti è riuscito a rintracciare la chiave dal signor Barbagallo, dopo essere prima andato a S. Pietro per chiederla all’arciprete al quale l’aveva dato in mattinata.

10. Sabato. Variabile; tramontana; pioggia nel pomeriggio. Messa nella chiesa S. Vincenzo: 08,00 (sac. Treffiletti), 11,00 (don Enzo Di Mura), 18,00 (arc. Cannavò). Molti fedeli nel pomeriggio nonostante la pioggia; breve ‘sparo’ all’uscita della messa.

11. Domenica. Pioggia; nevischio; temperatura bassa. Una Scuola superiore di Ginevra in gita sull’Etna, accolta alla stazione di Giardini alle 09,20 da due pulmini ‘Etna Trekking’. Non hanno trovato il tempo migliore. Salta la messa delle 09,15 nella chiesa S. Vincenzo. Il sac. Treffiletti si trova alla stazione di Giardini … La messa delle 11,30 viene celebrata da mons. Alibrandi: battesimo al piccolo Vincenzo Paolo Bellia, figlio del Sindaco, e alla piccola Aurora Rizzo.

12. Lunedì. Variabile. La classe quarta del Magistrale (otto alunni) parte per la gita scolastica in Spagna accompagnata dal prof. Giuseppe Papotto.

13. Martedì. Variabile. Si diffonde in mattinata la triste, orrenda, incredibile notizia che ieri sera è stato fatto trovare il corpo del giovane Giuseppe Del Popolo, sparito martedì santo 30 marzo. Si pensava di tutto, mai una cosa simile! E’ stato trovato bruciato e legato con una catena nella macchina sulla strada della vecchia ferrovia verso Linguaglossa, nella campagna del padre. Grande sconforto e meraviglia nel paese. Cosa può aver fatto per giustificare una simile ferocia? Barbarie! Sembra chiaro il linguaggio criminale: uno ‘sgarro’. Non si può spiegare diversamente. In quale giro era stato coinvolto? Da qualche giorno era stato riaperto il negozio di fiori (con annessa agenzia funebre) in via S. Vincenzo (parte alta). Forse si sperava una soluzione positiva. Si diceva in giro che magari era andato via con qualche ragazza … Magari! Notizie su  ‘La Sicilia’ e nelle varie reti regionali.

14. Mercoledì. Variabile. In mattinata vengono affissi i manifesti per il funerale di Giuseppe, di anni 25. Si svolgeranno a Francavilla di Sicilia, alle 16,45. Grande partecipazione …

15. Giovedì. Bella giornata. Articolo di Enza Conti su  ‘La Sicilia’ sul funerale di Giuseppe. Nel pomeriggio ora di adorazione nella chiesa S. Pietro.

16. Venerdì. Variabile; scirocco; violento temporale in mattinata. Rientrano gli alunni del Magistrale dalla gita in Spagna.

17. Sabato. Bella giornata; tramontana. Chiusa la scuola a Solicchiata per il referendum di domani.

18. Domenica. Bella giornata. La messa delle 11,30 nella chiesa S. Pietro viene celebrata da mons. Alibrandi; sono presenti e animano la liturgia un gruppo di scout (piccoli) di Aci S. Antonio. Nella mattinata si fa vedere in giro il signor Del Popolo, papà di Giuseppe. Viene fermato dal sac. Treffiletti e s’intrattiene a parlare di fronte al negozio del signor Nunzio Meli. Non riesce a spiegarsi il motivo di tanta tragedia. – Chiedo alla Madonna della Catena non di farmi sapere chi è stato. Non voglio sapere. Ma perché me lo hanno ucciso in quel modo? … Ha intenzione di fare un monumento da mettere sul posto del ritrovamento. Invita il sacerdote per la benedizione o una messa da celebrare …

19. Lunedì. Bella giornata.

20. Martedì. Bella giornata. Pellegrinaggio al Crocifisso di Francavilla. Partenza da piazza S. Martino alle 07,.00 ca.; dirigono i signori Silvestro, Barbagallo, il capitano Vinciguerra. L’arciprete li aspetta per le 09,00 per la celebrazione della messa. Viene affisso un manifesto di ringraziamento da parte della famiglia Del Popolo per la partecipazione al loro dolore. Alle 15,30 funerale del signor Giovanni Conti, di anni 66, nella chiesa del Carmine. Presiede Padre Egidio Lo Giudice o. p.; concelebra don Antonio Imbiscuso. E’ il fratello del signor Carlo Conti.

21. Mercoledì. Bella giornata; scirocco in serata. Alle 11,00 funerale del signor Alfredo Quattrocchi, di anni 64, nella chiesa del Carmine; presiede don Antonio Imbiscuso.

22. Giovedì. Variabile; scirocco. Dalle 14,00 alle 18,30 consigli di classe alla scuola media, centro. Dalle 15,00 alle 20,00 consigli di classe al Magistrale con la partecipazione del Preside prof. Isidoro Nucifora.

23. Venerdì. Variabile; scirocco. Nella mattinata nel salone della scuola media ‘teatrino’ per i ragazzi della scuola comprensiva. Gli alunni hanno pagato quattromila lire ciascuno. Una recita per i bambini delle materne. Annoiati e rumorosi, naturalmente, gli alunni della scuola media. Prima della fine il direttore licenzia i ragazzi della scuola media. Inizio della novena della Madonna. Questo il programma distribuito in fotocopia dall’arciprete:

“[Carta intestata della Parrocchia con al centro foto della Madonna della Catena]. Cari devoti della Madonna della Catena, la festa che ci accingiamo a celebrare la prima domenica di maggio 1999, vigilia dell’anno santo giubilare del 2000, vuole contenere un tono di particolare solennità di fede, di entusiasmo e di crescita spirituale. Pertanto rivolgo un cordiale benvenuto ai devoti della Santa Vergine, celeste patrona ed un augurio di riuscire ad attingere con abbondanza alla fonte dell’amore materno. Castiglione di Sicilia lì 18 aprile 1999. L’Arciprete Parroco Don Gaetano Cannavò.

Programma Liturgico
Vederdì (sic) 23 aprile 1999 –  ore 19.00 – inizio della Novena nella BASILICA, Predicata da P. Don Giuseppe Agius dell’isola di Creta (Candia);
Giovedì 29 Aprile – Ore 19.00 – Gli sposi del 25°, del 50° di Matrimonio ed i Fidanzati prossimi al Matrimonio, ai piedi della Madonna, ricorderanno con riconoscenza i benefici del Signore.
Venerdì 30 Aprile – Giornata dei Sofferenti e degli Anziani. Ore 9.30 – Santa Messa
Ore 11.30 – Visita ed omaggio floreale del Magistrale, delle Medie, delle Elentari (sic) e Scuola Materna.
Sabato 1 Maggio ore 9.30 – Pellegrinaggio delle Parrocchie di Passopisciaro, Solicchiata, Verzella, Rovittello, Gravà.
Ore 18; Pellegrinaggio della Parrocchia di Francavilla.
Ore 19 – Omaggio alla Madonna della Comunità Parrocchiale
DOMENICA 2 MAGGIO 1999
Sante Messe nella Basilica – Orario di inizio Ore 7 – 8 – 9 – 10 – 11,30 – 12.30 – Messa Vespertina ore 18.
Ore – 9; Santa Messa per i Devoti Pellegrini della Matrice di Linguaglossa.
Ore 10 S. Messa per i Pellegrini di MOJO Al. e Malvagna.
Ore 11,15 – Accoglienza in Piazza Lauria del Nuovo Vescovo Diocesano: Mons. Salvatore Gristina, dalle Autorità e dal Clero.
Ore 11.30 Solenne Pontificale del nostro Vescovo Diocesano e Concelebrazione di Mons. Gaetano Alibranti (sic) Nunzio Ap. Il Seminario Vescovile innaugura (sic) l’Organo a Canne.
Ore 19 – Solenne Processione con le Reliquie della Madonna.
SOLENNE OTTAVARIO
Oggi (sic) sera dal 3 maggio alla Domenica 9 Maggio: Vespri solenni e S. Messa
DOMENICA 9 MAGGIO ORE 11.30 : CONCLUSIONE SOLENNE DELLA FESTA.”

24. Sabato. Variabile; pioggia nel pomeriggio.

25. Domenica. Variabile; nuvoloso; minaccia pioggia. In mattinata ‘Cavalli e Cavalieri’: raduno di una quindicina di cavalli; sfilata; passeggiata alla Cuba; nel pomeriggio giochi al campo sportivo. Alle 10,30 sfilata di ‘Bianchine’; per tutta la giornata in giro club di fotoamatori. Dopo la messa delle 10,00 al Carmine, messa per un gruppo di fedeli di Mineo accompagnati dal parroco. Alle 11,00 ca. arriva don Enzo Di Mura; accompagna il gruppo di Mineo nella visita di Castiglione. Conosceva la parrocchia per essere stato diverse volte quando era ancora a Catania. Durante la messa vespertina in Basilica per la novena, celebrata dall’arciprete, subito dopo il canto dell’Alleluia salta l’impianto elettrico. Fumo in sacrestia per un corto nel quadro generale. Niente omelia; la raccolta è destinata al Kosovo.

26. Lunedì. Bella giornata; tramontana. Novena in Basilica; presiede l’arciprete; confessa don Antonio Imbiscuso.

27. Martedì. Bella giornata. Nel pomeriggio, alle 17,00 riunione del Movimento della speranza in canonica, con la presenza del sac. Treffiletti, ‘direttore spirituale’. Si organizza la partecipazione al raduno di Pergusa domenica 9 maggio. Il signor Silvestro è stato ultimamente ricoverato e operato. E’ ancora in convalescenza. Novena in Basilica; presiede l’arciprete, concelebra padre Scuderi; confessa don Antonio. Durante la celebrazione cinquantesimo di matrimonio Giannetto Giuseppe – Sgroi Maria Catena.

28. Mercoledì. Variabile; levante; coperto nel primo pomeriggio. Novena in Basilica. Presiede l’arciprete; concelebrano don Antonio Imbiscuso (dopo aver confessato) e don Salvatore Scuderi; omelia di don Antonio. Che fine ha fatto il predicatore annunciato nel manifesto? Qualcuno dice che ha avuto problemi di salute. In queste sera, comunque, l’arciprete pare non abbia detto nulla all’assemblea. Si ha l’impressione che quest’anno ci siano più fedeli alla novena. E’ rientrato dall’America il signor Laviano Carmelo, grande benefattore.

29. Giovedì. Variabile; levante. Novena in Basilica. Inizia il triduo il predicatore don Giuseppe Agius, paolino. Concelebrano l’arciprete e padre Scuderi. Don Agius è ospitato a Gravà da don Enzo Di Mura. Risiede a Catania; proviene dall’isola di Creta, Nell’annunciarlo, l’arciprete ricorda che è vissuto per dieci anni lì dove è stato vescovo il nostro paesano Mons. Luigi Cannavò. Il padre Agius riferisce che vedeva nella Cattedrale l’epigrafe con il nome del vescovo cappuccino che l’aveva fatta costruire. Mai avrebbe immaginato che un giorno sarebbe capitato proprio nel suo paese Natale. Predica bene. Voce classica; classico sviluppo dell’omelia. Nel triduo affronterà questi tre argomenti: – Maria, donna della Bellezza; – Maria, donna della Salvezza; – Maria, donna della Fortezza.

30. Venerdì. Variabile. In mattinata, alle 09,30, messa in Basilica per gli anziani e gli ammalati. Alle 11,30 fanno visita le scuole medie, elementari e materne; non partecipa il Magistrale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.