1996 MARZO

1. Venerdì. Variabile. Non piove; molto freddo. Mons. Alibrandi è rientrato da Roma.

2. Sabato. Pioggia, leggera, per tutta la giornata; freddo. Dalle 15,30 alle 17,00 prove di canto nella chiesa S. Benedetto. La superiora ha fatto portare il vecchio harmonium dalla chiesa S. Pietro. Finalmente viene avviato l’impianto di riscaldamento dell’Orfanotrofio. Finora sono stati al freddo. C’era da sostituire la pompa del gasolio, lavoro eseguito dal signor Silvestro Pino. Pare che già prima di Natale il Commissario avesse dato disposizione perché si facesse la riparazione. Intanto le suore hanno passato l’inverno al freddo. Suor Celestina esce dall’ospedale. E’ ospitata dalle suore di Catania. Mercoledì dovrà ritornare per una visita di controllo. Riunione della Legio Mariae nella canonica. Pare che ogni sabato ci sia una riunione dei giovani dalle suore. Riunione della Fedecommissaria Coniglio (Arciprete, sig. Michele Tuccari, Avv. Antonino Di Carlo) nell’orfanotrofio. Vengono indicati i tre membri del C.d.A., presentati da ognuno dei tre fidecommissari: prof. Guido Rizzo (Tuccari), signorina Lea Sardo (Di Carlo), direttrice Maria Nicotra (Arciprete). Pare che il commissario non sia convinto della possibilità dell’elezione del C.d.A. in quanto, secondo lui, non avrebbe più valore il vecchio Statuto. Ritiene che prima si deve rinnovare lo Statuto e poi procedere all’elezione del C.d.A. Intanto la Regione sembra che abbia proprio richiesto questo adempimento. Il commissario scade il 31 marzo.

3. Domenica. Variabile. Neve sul monte Colla. Pioggia nella prima mattinata. Nevica dalle 13,30 alle 14,00. Non si dice la messa nella chiesa S. Vincenzo. Alcuni membri dell’Archeoclub insieme all’arciprete si recano nella chiesa S. Vincenzo intorno alle dieci per progettare la scala di accesso alla chiesa. La messa delle 11,30 viene celebrata da mons. Alibrandi. Sono presenti molti bambini. Alla fine della messa palloncini per tutti. Dalle 15,30 alle 17,00 prove di canto nella chiesa S. Benedetto.

4. Lunedì. Nevica. Paese innevato, fino all’altezza del fiume; levante. Continua a nevicare per tutto il giorno; a tratti pioggia; molto freddo. Chiuse le scuole: elementari, medie, magistrale. Alle 16,00 funerale della signora Grazia Laviano, di anni 72, coniugata Musumuci.

5. Martedì. Nevica; tramontana. Abbondanti nevicate nella mattinata e nel primo pomeriggio; molto freddo.

6. Mercoledì. Giornata assolata, ma molto fredda. Ghiaccio nella mattinata a Colle e a Galluzzo. Non riescono a transitare i pullmans. Pochi ragazzi al magistrale. Vengono mandati a casa dopo la prima ora. Il monte Colla, fino alla vecchia stazione è ancora pieno di neve. Suor Celestina fa ritorno a Castiglione.

7. Giovedì. Variabile. Comincia a piovere nel primo pomeriggio e per tutta la serata; levante. Ancora innevato il monte Colla fino all’altezza del cimitero. Alle 15,30 funerale della signora Antonina Grasso, di anni 86, morta nella casa di riposo di S. Venerina. Si ricorda ancora il tragico fatto della figlia uccisa a Milano dall’ex segretario comunale Libertini. Alle 15,00 funerale della signorina Angela Quattrocchi a S. Teresa Riva, nella casa di riposo delle Suore del Boccone del Povero. Viene celebrata da don Achille Quattrocchi, nipote; concelebra il sac. Treffiletti. Sono presenti da Castiglione la superiora delle Figlie di S. Anna, suor Anna di Gesù, la signorina Angela Crò, la signora Nunziata Montalto, la signora Concetta Silvestro. Dopo la funzione si forma il corteo per il cimitero di Castiglione.

8. Venerdì. Continua a piovere per tutta la notte. Pioggia per tutta la giornata; levante.

9. Sabato. Continua a piovere per tutta la notte e l’intera giornata; levante. Alle 15,30 prove di canto nella chiesa S. Benedetto.

10. Domenica. Continua a piovere per tutta la notte e durante il giorno; levante. La messa delle 11,30 viene celebrata da mons. Alibrandi.

11. Lunedì. Ancora pioggia continua, insistente, nella notte e per tutto il giorno; levante.

12. Martedì. Non piove! Variabile; tramontana. Comincia a intravedersi un po’ di sole! Novena in onore di S. Giuseppe nella Chiesa del Carmine alle 17,00. Meno fedeli degli altri anni. Alle 18,00 atto notarile presso il Notaio Saggio (Via Regina Margherita, 160) per la costituzione dell’Archeoclub.

13. Mercoledì. Variabile; coperto nel pomeriggio, levante. In serata crolla la cupola della cattedrale di Noto.

14. Giovedì. Coperto in mattinata; levante. Comincia a piovere nel primo pomeriggio in modo abbondante; levante. Pochi fedeli alla novena di S. Giuseppe per le cattive condizioni del tempo.

15. Venerdì. Continua a piovere per tutta la notte e fino al tardo pomeriggio; levante.

16. Sabato. Variabile. Alle 15,30 prove di canto nella chiesa S. Benedetto. Novena a S. Giuseppe.

17. Domenica. Variabile. Pioggia nel pomeriggio. La messa della 11,30 viene celebrata da mons. Alibrandi. Alle 18,00 riunione dell’AC nei locali dell’ex Chiesa S. Giuseppe.

18. Lunedì. Variabile; pioggia nel primo pomeriggio fino alle 16,00 ca.; tramontana. Novena nella chiesa S. Giuseppe. Arriva la notizia della morte a Roma del signor Salvatore Treffiletti, di anni 86. Era ospite presso la figlia. Verrà trasportato a Castiglione per il funerale. Arriverà mercoledì mattino.

19. Martedì. Variabile; tramontana; pioggia nel tardo pomeriggio. Messe nella chiesa del Carmine per la solennità di S. Giuseppe: 08,00 (sac. Treffiletti), 11,15 (mons. Alibrandi); 17,15 (arciprete Cannavò). L’arciprete Savoca continua a rimanere in casa.

20. Mercoledì. Variabile; tramontana; non piove. Alle 11,00 funerale del signor Salvatore Treffiletti, di anni 86. Il carro funebre arriva da Roma alle 09,30 (ditta Lorenzetti). Alle 15,30 funerale a Gravà del signor Buda Giovanni, di anni 67. Viene celebrato dall’arciprete Cannavò. Iniziano i lavori di pittura in Biblioteca: fratelli Chiara (Franco e Vincenzo). Vengono sistemate le campane elettriche nella Basilica.

21. Giovedì. Bella giornata fino a mezzogiorno; nuvoloso nel pomeriggio. Lavori nella Chiesa del Carmine (riparazioni sul tetto).

anna-ruggieri22. Venerdì. Bella giornata, primaverile. Finalmente! In mattinata, dalle 10,00 alle 12,00 adorazione nella chiesa S. Pietro, come ogni venerdì di quaresima. Alle 10,00 nel salone della scuola media conferenza dell’Avv. Anna Ruggieri sulla recente legge sulla violenza sessuale approvata dal Parlamento. Assistono gli alunni del Magistrale, presente anche il preside prof. Mazzaglia. La signora Vincenza Conti, moglie del prof. Manitta, da qualche tempo collabora con articoli al ‘Gazzettino di Giarre’.

23. Sabato. Bella giornata. In mattinata convegno nel salone del Carmine del sindacato della polizia urbana. Alle 15,30 prove di canto nella chiesa S. Benedetto. Ultimati i lavori di pittura nella Biblioteca. I fratelli Chiara hanno fatto un buon lavoro. Problemi per i locali della RTA (ex pretura). Sia i Florio come anche il signor Bisicchia chiedono che abbandonino per poter eseguire lavori di consolidamento. Le piogge degli ultimi tempi avrebbero causati danni nel piano sottostante del signor Bisicchia. Difficile la posizione dell’arciprete.

24. Domenica. Variabile. Nel pomeriggio coperto; levante. La messa delle 11,30 viene celebrata da mons. Alibrandi. Alle 15,30 prove di canto nella chiesa S. Benedetto. In serata riunione nei locali dell’ex chiesa S. Giuseppe per preparare le ‘rappresentazioni’ previste per la settimana santa.

25. Lunedì. Variabile; scirocco.

26. Martedì. Variabile; scirocco. Nel pomeriggio, dalle 14,30 alle 19,00 consigli di classe, sezioni A e B, alla scuola media.

27. Mercoledì. Variabile; scirocco; tramontana dal tardo pomeriggio con brevi piovaschi. Dalle 16,00 alle 19,00 ca. ritiro spirituale del Movimento della Speranza di Castiglione e Moio Alcantara presso le suore. Predicato da don Achille Quattrocchi.

28. Giovedì. Variabile; tramontana. Si abbassa la temperatura; molto nuvoloso nel pomeriggio con qualche breve pioggerellina. Da qualche giorno sono comparsi in diversi punti delle strade principali egli artistici cestini per i rifiuti in ferro battuto, con al centro lo stemma del Comune di Castiglione. Nel pomeriggio adorazione eucaristica nella chiesa S. Pietro. In mattinata l’arciprete viene chiamato a testimoniare a Catania per la causa mossa dal signor Papa Giuseppe contro il fratello Carmelo e l’Oasi di Acireale per invalidare il testamento della zia in quanto non ‘compos sui’. L’udienza viene rimandata al 9 maggio. Di ritorno da Catania l’arciprete ha un piccolo incidente nella frazione di Catena.

ilario-floresta29. Venerdì. Variabile; tramontana. In mattinata l’arciprete aspetta un professore universitario di Messina per una visita nella Biblioteca. Sarà venuto? Telegramma di diffida della signora Agata Bisicchia per i locali dell’ex pretura, spedito questa mattina alle 09,31 da Riposto. Arriva all’arciprete un altro telegramma dei ‘germani Florio’ datato 28 marzo, h. 07.01, contenente la stessa diffida e in più notificando che hanno dato corso ad un’azione legale per i danni subiti. Diverse pagine del Gazzettino di Giarre sono dedicate all’on. Ilario Floresta (propaganda elettorale). Stupisce la quasi assenza del signor Floresta nel paese.

30. Sabato. Variabile; tramontana. Alla messa delle 07,30 (sin dal 1982 celebrata dal sac. Treffiletti), nella chiesa S. Benedetto, è presente una assistente generale delle Figlie di S. Anna, sr. Francesca, brasiliana. E’ venuta ieri pomeriggio. Dopo la messa il signor Silvestro con la moglie l’accompagnano in visita ad un’altra casa delle suore. In mattinata si notano diversi manifesti di propaganda elettorale del candidato Ilario Floresta. Gli alunni della scuola media di Solicchiata parlano di lavori che dovrebbe interessare il plesso scolastico e che incominceranno nel mese di agosto. Alle 15,30 prove di canto nella chiesa S. Benedetto. Qualcuno riferisce che è stato arrestato il signor Attilio Patanè. Ci sarebbe la notizia sul giornale di oggi ed anche alcune emittenti locali ne avrebbero parlato. Il Patanè non solo non pagava l’affitto della casa ma anzi avrebbe estorto denaro al proprietario (signor Filippello) e ad altri. Spesso il signor Patanè era in compagnia del signor Grasso e dell’avv. Bisicchia. Si vedeva anche sostare con una certa frequenza davanti al negozio ‘Latte e miele’. Pare che si offrisse per sistemare problemi e risolvere situazioni di ogni genere, godendo, a quanto pare, di molto credito. Alcuni membri dell’AC preparano nella sacrestia S. Pietro i rami d’ulivo per la processione di domani. Alle 18,00 riunione nell’ex chiesa S. Giuseppe per organizzare la rappresentazione di domani.

31. Domenica. Variabile; tramontana. Pioggia nella prima mattinata. Questa notte è entrata in vigore l’ora legale. Durerà fino all’ultima domenica di ottobre. Alle 10,30 processione delle palme dalla Chiesa del Carmine fino alla chiesa S. Pietro. L’Archeoclub e l’AC organizzano sacra rappresentazione con il gruppo degli apostoli, le pie donne, i bambini e Gesù (Gian Luca Camuglia) sull’asino. Ben riuscita. A S. Pietro presiede mons. Alibrandi. La commissione per la festa della Madonna è già all’opera per la ‘questua’. Dalle 15,30 alle 17,00 prove di canto nella chiesa S. Pietro. Pare che verso le 18,00 ci sia l’inaugurazione della sede di ‘Forza Italia’, in piazza XI Febbraio. L’arciprete è invitato per la ‘benedizione’. Alle 18,00 funzione delle palme a Verzella(sac. Treffiletti).

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.