[47r]
Notizie, che si ricevono per il nostro
Defunto Sacerdote Onofrio (1).
Fu’ esercitato per tre volte di gravissime, e
lungue infermità; ed esso con pazienza tutto tolerava.
Giuseppe Pagano Raginella riferì, che
l’anno scorso andiede in Francivilla [sic] per
conferire nella casa del Signor Mercurio
in arrivare alla Chiesa del nostro San
Nicolao de Bali [sic], s’inginocchiò, e baciò il
soglio della porta, lo stesso pratticò in
arrivare alla Chiesa di Santa Caterina,
alla Chiesa del Carmine di Francavilla (2), ed
alla Chiesa della SS.ma Annunziata; e lo stesso
fece, ed eseguì nel ritorno.
Don Giuseppe Barone non avendo polssuto [sic] orinare
allor quando trovavasi gravamente ammalato,
cercò la protezione presso il grande Iddio del
nostro Onofrio, n’ottenne la grazia di cacciar
le orine

[47v]
Giovanni Mangiapane, nel mese di maggio 1800 (3) grave=
mente ammalato ne’ cercò pure la mediazione
del nostro Onofrio, orinò, e n’ottenne il ristabili=
mento.
Il sudetto Signor Don Giuseppe Barone vessato di un
gran dolore di calcoli con l’impedimento dell’urine
cercò la mediazione del nostro Onofrio, cacciò un [sic]
pietra, e fù liberato dal gran dolore, che soffri=
va, e ciò seguì nel mese di luglio 1800.
Animato un figliuolo della Terra di Malvagna, che
da gran tempo non potea regersi in piedi, di farsi
condurre nella stanza ove abitava il nostro Ono=
frio, ne’ ottenne subbito lo ristabilimento.
A 15: febbrajo 4a. Ind. 1801: pericolava la Sig:la [sic] Donna Maria
di Carlo, e Tuccari moglie di Don Giuseppe Tuccari cercò
la protezione del nostro defunto Onofrio ne’ ottenne
subbito lo ristabilimento.

[48r-49v]
Bianco


(1) Vengono riunite insieme alcune testimonianze forse con l’intento dal parte del nipote di raccogliere quanto più materiale possibile per mostrare la santità dello zio scomparso. La qualità …
(2) Chiesa di S. Caterina e chiesa del Carmine a Francavilla. Nella descrizione del viaggio sono situate tra la chiesa di S. Nicola e la chiesa dell’Annunziata. Dovrebbero dunque essere alle porte di Francavilla.
(3) Queste testimonianze sono state scritte dopo la stesura della vita completata il 23 gennaio 1800 (Cfr. frontespizio). Seguono difatti l’indice e fanno parte di un nuovo fascicolo aggiunto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...